La forza gentile di Pisapia: molto più di uno slogan?